04.03.2019 | By Diego Tresoldi

MagiCAD aiuta a ridurre il peso dei progetti in Revit e AutoCAD

Grazie alla sua ventennale esperienza, MagiCAD gestisce le librerie di oggetti BIM organizzandole su livelli.

MagiCAD Cloud è il contenitore di librerie di oggetti (più di 1.000.000), sia di produttori che generici tutti realizzati da MagiCAD. Risiede in cloud su nostri server e viene aggiornato pressochè quotidianamente. Le librerie proprietarie sono sviluppate in collaborazione coi produttori stessi e sono da loro certificate. Le librerie generiche si basano su prodotti reali ed offrono la possibilità agli utenti di modificarle secondo le necessità di progetto.

Le librerie MagiCAD sono leggere, con il giusto equilibrio tra quantità di informazioni e dettaglio grafico. I nostri oggetti BIM sono gli unici con le curve di funzionamento, utili per dimensionare e bilanciare l’impianto direttamente nel progetto di Revit. Per garantire il peso minimo in Revit, gli oggetti hanno una preview dettagliata nel cloud, mentre il file stesso è semplificato all’essenziale, questo grazie ad una nostra tecnologia proprietaria.

MagiCAD Cloud è accessibile direttamente da Revit per ricercare i prodotti di cui si ha bisogno, selezionarli e scaricarli sulla propria workstation. MagiCAD gestisce le librerie di progetto, insieme a molte altre impostazioni, nel Dataset, un database linkato che quindi non appesantisce il progetto. In particolare, nel Dataset l’oggetto 3D viene completato di informazioni specifiche al progetto, ad esempio il suo simbolo 2D. Per questi MagiCAD offre una vasta libreria di simboli localizzati secondo diversi standard nazionali ed internazionali, compreso quelli italiani.

Oltre alle librerie interne, MagiCAD consente di aggiungere al Dataset qualunque famiglia Revit e di completarla ad esempio del simbolo; anche i dati tecnici possono essere simulati con funzioni specifiche.
Nel Dataset di MagiCAD oltre alle librerie vengono definite diverse altre impostazioni, quali metodi di

dimensionamento, serie di isolamento, criteri per le forometrie e configurazioni varie.

L’idea del Dataset è quindi di poter definire a priori tutti prodotti da usare a progetto senza appesantire il file Revit. La singola famiglia viene caricata in Revit solo nel momento del suo primo effettivo utilizzo. Quest’approccio consente di ottimizzare la dimensione del file di progetto e quindi di avere performance di lavoro migliori.

È importante sapere che si possono predisporre più Dataset, ognuno con oggetti e configurazioni differenti: ad esempio uno per il residenziale, uno per gli ospedali, uno per gli aeroporti, uno per un cliente specifico. Nell’affrontare un nuovo progetto, poter partire da un Dataset esistente permette di risparmiare tempo e lavoro.

La condivisione del Dataset tra i colleghi aiuta il gruppo di lavoro a progettare con le stesse regole, configurazioni e librerie. in tal modo il progetto, anche se realizzato da più persone, sarà omogeneo e coerente.

E’ possibile richiedere più informazioni scrivendo a italia@magicad.com

 

 

Iscriviti alla newsletter

First Name*
Last name*
E-mail*
Company*
Business sector*
Country*

Tutte le informazioni saranno gestite in accordo con le regole di MagiCAD sulla Privacy

Archivio

CATEGORIE