Cerca

Presentazione funzionalità – MagiCAD 2024 UR-1 per Revit

1. Fast and effective editing functions for switchboard schematics

Electrical, Schematics

Gli schematici dei quadri elettrici possono essere difficili da creare e modificare per progetti di grandi dimensioni poiché, spesso, è necessario passare tra più fogli singoli. Le nuove funzioni per gli schematici dei quadri consentono di crearli e modificarli, per un intero modello, su un singolo foglio. Ciò ti consente di avere una comprensione e una visione migliori dell’intero schema durante l’eventuale modifica delle sue singole parti. Quando lo schematico è pronto, puoi generare facilmente singoli fogli di stampa con la nuova funzione Crea Stampe.

Anche la modifica dei circuiti nello schematico ora è molto più veloce. Puoi spostare rapidamente i circuiti con la nuova funzione Sposta Circuito e tutte le linee verranno spostate insieme al circuito stesso. Le nuove funzioni rendono molto più semplice e veloce lavorare con gli schematici anche in progetti complessi.

2. Nuove opzioni per gli schemi dei sistemi ELV

Electrical, Schematics

Ora puoi raggruppare i dispositivi dei sistemi ELV (bassissima tensione) nel modello così come sono raggruppati nei relativi schemi. I gruppi di dispositivi creati vengono automaticamente collegati ai simboli nello schema, consentendo di visualizzare e aggiornare facilmente il numero di dispositivi.

C’è anche una nuova opzione per dividere i dispositivi su più linee nello schema nel caso ce ne siano troppi per stare su un’unica linea. Ciò offre agli utenti un controllo molto maggiore sulle dimensioni degli schemi e ne semplifica l’adattamento nelle tavole.

3. Supporto per trasformatori

Electrical, Schematics

Ora puoi aggiungere i trasformatori delle dorsali principali degli impianti elettrici e includerli nell’esportazione e importazione delle reti elettriche. I trasformatori sono definiti nel Dataset ed è possibile impostare la tensione secondaria, la percentuale di impedenza e i valori di potenza nominale in base alle specifiche del produttore. I trasformatori possono quindi essere aggiunti agli schemi delle dorsali principali con il loro simbolo, selezionato durante la creazione dello schema.

I trasformatori vengono inseriti nel modello con la funzione Installa Prodotto. I trasformatori installati vengono inclusi durante l’esportazione e l’importazione di reti elettriche con gli strumenti Esporta Rete e Importa Rete.

4. Creazione di distinte dei materiali dei circuiti elettrici

Electrical

La funzione Distinta Materiali ora include i circuiti elettrici e i relativi dati. Ciò ti consente di creare un elenco di tutti i circuiti in un progetto. L’elenco può essere ordinato in base a diverse proprietà, come il nome del quadro elettrico e il numero del circuito, ed è anche possibile filtrare l’elenco in base ai tipi di circuito (alimentazione, comunicazione, controlli, dati, allarme incendio, chiamata infermiera, sicurezza e telefono).

5. Calcolo dei sistemi a portata variabile (VAV) migliorato

Ventilation, Calculation

Ora è possibile eseguire il calcolo dei sistemi a portata variabile (VAV, Variable air volume) senza l’installazione di un misuratore di pressione. In questo caso il controllo VAV è gestito dalla prima serranda a monte. Questo significa che il valore di regolazione dei terminali d’aria rimane costante e il valore di regolazione della serranda cambia quando viene modificata la portata d’aria.

6. Modificare il metodo di dimensionamento della ventilazione nel rapporto di calcolo

Ventilation, Calculation

Ora puoi modificare il metodo di dimensionamento direttamente nel report di calcolo della ventilazione. Ciò ti consente di confrontare e valutare diversi metodi di dimensionamento prima di aggiornare i risultati nel modello. È sufficiente fare clic con il pulsante destro del mouse su una riga del rapporto di calcolo del dimensionamento, selezionare Imposta il metodo di dimensionamento e quindi cliccare su Aggiorna dimensionamento per visualizzare i risultati.

7. Eseguire il dimensionamento della ventilazione con condotti di collegamento più piccoli

Ventilation – Calculation

Adesso è possibile eseguire il dimensionamento delle reti di ventilazione con condotti di connessione più piccoli della dimensione di connessione del dispositivo di ventilazione. Quando viene selezionata la nuova opzione Consenti anche dimensioni di connessione più piccole, le dimensioni del condotto vengono determinate in base alla velocità o al valore dp max, indipendentemente dalla dimensione di connessione del dispositivo.

8. Facile identificazione degli sprinkler nel modello e nel report di calcolo

Sprinkler

Adesso è facile individuare le testine sprinkler e gli idranti nel progetto e le relative righe nel report di calcolo. Quando si seleziona una linea nel report, l’oggetto corrispondente viene evidenziato nel modello. Viceversa, se l’utente seleziona un oggetto nel progetto, la riga corrispondente nel rapporto di calcolo viene evidenziata.

Inoltre, ora puoi aggiungere i nodi di connessione alle reti sprinkler e idranti e i rapporti di calcolo includono la data e l’ora su ogni loro pagina.

9. Crea schemi di indicizzazione dettagliati grazie ai filtri dei parametri

Common

Adesso puoi utilizzare i filtri dei parametri per creare schemi di indicizzazione dettagliati. Gli schemi creati possono essere salvati in gruppi di selezione e caricati in altri progetti. Ciò aiuta a ridurre il lavoro di creazione dei filtri nei modelli.

10. Modificare i tipi di raccordi per i rami delle tubazioni con <em>Cambia Proprietà</em>

All

La funzione Cambia Proprietà offre un modo semplice e veloce per modificare i tipi di diramazione delle tubazioni. Il tipo di ramo può essere cambiato tra una “T” e una saldatura. L’utilizzo di Cambia Proprietà ti consente di modellare prima l’intera rete e poi di modificare contemporaneamente tutti i rami desiderati.

Inoltre, la funzione Cambia Proprietà ora supporta i tubi flessibili.

11. Gestisci i fluidi nel Dataset MagiCAD

Piping

Gestire i diversi fluidi utilizzati per il trasferimento di calore ora è molto più semplice. Le nuove funzioni del Dataset di MagiCAD ti consentono di gestire i fluidi e importarne le caratteristiche direttamente da una libreria di fluidi online.

Per aggiungere fluidi nel Dataset, è possibile crearli manualmente o cliccare sul pulsante Prendi dalle proprietà del fluido per aggiungerli da una libreria online che utilizza il database dei fluidi CoolProp. La libreria contiene tutti i tipi di fluidi comunemente utilizzati come mezzo di trasferimento del calore secondario. Puoi aggiungere le proprietà dei fluidi, tra cui densità, viscosità dinamica e capacità termica specifica, a diverse temperature, dalla libreria direttamente nel Dataset MagiCAD. La connessione al database è abilitata da MagiCAD Connect. I fluidi possono quindi essere scambiati tra il Dataset e il progetto utilizzando lo strumento Dati di Progettazione.

Con l’aggiunta delle funzioni di gestione dei fluidi all’interno del Dataset lo strumento precedente di gestione della capacità termica specifica è stato rimosso in quanto non più necessario.

12. Miglioramenti alla funzione <em>Aggiorna Parametri</em>

Common

Ora la funzione Aggiorna Parametri può essere utilizzata per nuove attività. È possibile utilizzare la funzione per aggiungere codici prodotto ai prodotti Piping e Electrical. Ciò elimina la necessità di eseguire il dimensionamento della rete per ottenere il codice prodotto nelle istanze. Inoltre, adesso, l’area di selezione per l’Aggiorna Parametri include gli approntamenti per le forometrie.

13. Definizione più dettagliata delle serie di isolamento e di segmenti

Ventilation, Piping

I segmenti (condotti, tubazioni, passerelle e tubi protettivi) e le serie di isolamento ora includono proprietà separate per il codice e il nome del materiale per consentirne una definizione più dettagliata.

Ci sono anche nuove opzioni specifiche per le serie di isolamento. Il codice e il materiale del rivestimento possono ora essere definiti separatamente ed è disponibile una nuova proprietà per la classe di isolamento. Se viene impostato un codice utente identico per diverse serie di isolamento, è possibile utilizzare un codice utente di isolamento aggiuntivo per differenziarle. Infine, adesso tutte le proprietà di isolamento vengono aggiunte agli elementi su cui sono applicati gli isolamenti a scopo di etichettatura.

14. Strumento Gestione Progetto più facile da usare

All

Lo strumento Gestione Progetto, che permette la creazione guidata e la gestione del progetto, è più facile da usare grazie a diverse piccole novità. Ora puoi controllare facilmente lo stato di blocco degli elementi e rimuovere vani dal progetto, nonché aprire una nuova vista durante la creazione manuale degli elementi.

15. Aggiungere codici di classificazione nazionali alle unità di trattamento aria generiche

Ventilation

Le unità di trattamento aria generiche talvolta richiedono un codice di classificazione nazionale. È ora possibile aggiungere e modificare i codici di classificazione nazionali nelle proprietà generiche delle unità di trattamento dell’aria. I codici di classificazione possono essere aggiunti per singole unità o per più unità contemporaneamente.